Laureato in medicina e chirurgia con il massimo dei voti presso l’Università Federico II di Napoli il 19/7/1999, svolge la specializzazione presso il dipartimento di Ortopedia e Traumatologia del medesimo Policlinico Universitario conseguendo nell’Ottobre 2004 la specializzazione cum laude.

Durante il Corso di Specializzazione svolge tirocinio presso il Dipartimento di Ortopedia del Mass General Hospital di Boston, USA e presso la Clinique Generale de la Savoie di Chambery, Francia.

Aiuto responsabile “Ambulatorio Diagnosi e Trattamento Conservativo Scoliosi e Deformità Infantili Arti Inferiori” diretto dal prof. C. Ruosi, presso l’Università Federico II di Napoli dal 2000 al 2004.

Dal 2001 focalizza la sua attività sulla chirurgica vertebrale, affiancando il dr. S. Del Gaizo, neurochirurgo, Responsabile dell’Unità Funzionale di Chirurgia Spinale presso la Casa di Cura Malzoni di Avellino, il dr. J. Buric, neurochirurgo, Responsabile dell’Unità Funzionale di Chirurgia Spinale presso la Casa di Cura Villanova a Firenze, il dr. G. Gioia, ortopedico , Responsabile dell'Unità Funzionale di Chirurgia Spinale presso la Fondazione San Raffaele di Milano.

Nel 2007 e nel 2008 lavora presso la Clinica Malzoni di Avellino, presso il Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia eseguendo circa 2000 interventi in endoscopia e chirurgia protesica.

Dall’ Agosto 2008 al Maggio 2009 collaborazione, in regime libero professionale, con l’Ospedale Fatebenefratelli di Palermo.

Collaborazione dal 2009 con il gruppo “NEUROSPINE” , a Firenze e Bologna nel trattamento chirurgico delle PATOLOGIE VERTEBRALI e TERAPIA DEL DOLORE

2011/2012 Master in OssigenoOzono Terapia presso l'università di Siena

Nel Giugno 2012 esegue il primo intervento in Italia di protesi intrarticolare della sacroiliaca per patologia degenerativa ( dispositivo DIANA, SIGNUS Medical)

Collaborazione dal 2004 con il Dr. F. Carotenuto, presso la Clinique Herbert di Aix les Bains specializzata in traumatologia sportiva e chirurgia protesica.

2011 – SOLAS meeting con cadaver workshop sugli approcci laterali alla colonna vertebrale, San Diego, California, USA.

Nel 2012 ha partecipato come consulente ad un progetto di riprogrammazione post-bellica del servizio sanitario nazionale in Libia incontrando periodicamente alte cariche del governo libico.

Collaborazione nel 2013 con il Dr. H.W. Muller Wolhfhart, responsabile del MW Center di Monaco di Baviera, specializzato in traumatologia sportiva.

Annuali corsi di aggiornamento in Europa e negli USA

SOCIETA’ ED ASSOCIAZIONI

Socio S.I.O.T. ( società italiana ortopedia e traumatologia)

Socio AO Spine international

Socio FIO (società italiana ossigeno ozono terapia)

Life Member International Fellowship of Rotarian Doctors

Docente di ortopedia e traumatologia presso l’AISeRCO (International Academy of Osteopathic Medicine)

LAVORI

1. Applications of shape memory titanium-nickelide in spinal surgery. Journal of surgical oncology – Supplement 4, 1999
2. Cisti aneurismatica dell’osso – Ricerca neurochirurgica , Vol. XV n°1, March 2000
3. Trattamento chirurgico delle fratture vertebrali del rachide cervicale inferiore – Ricerca neurochirurgica, Vol XV n°1 March 2000
4. Progetto di ricerca su “applications on pigs of implants nickel-titanium for the cerebral and spinal surgery presso la A.O. Cardarelli di Napoli , 1999
5. Progetto di ricerca su “endoscopyc approach to the Willis System for the minimal invasive surgery of cerebral anaeurisms sperimentally inducted on the pigs” presso la A.O. Cardarelli di Napoli, 1999
6. Swimming and water polo, JSports Traumatology, Rel.res Vol. 22, N° 4 – Dec 2000
7. 11. Immunohistochestochemical and immunocytochemical findings in Blount’s desease, J Orthopaedic and Traumatology (2003) 4:84-89
8. J.Buric, M.Pulidori, C.Del Gaizo – Use of distraction device in degenerative disc disease: 5 years follow-up. Milano International Spine Congress, Milano, Italy, 9 & 10 April 2010
9. Buric, C.Del Gaizo, D.Bombardieri, M.Pulidori – Microscopically assisted vs. Standard Laparotomy L5-S1 circumferential fusion. XXXV congresso GIS, Roma, 17-19 May 2012-06-18
10. J Buric, D Bombardieri, C Del Gaizo – How do I avoid lumbar plexus injury during XLIF approach. SOLAS meeting, San Diego, USA, 9-11 May, 2013
11. J Buric, D Bombardieri, C Del Gaizo – Subsidence with the XLIF in 360 fusion setting. SOLAS meeting, San Diego, USA, 9-11 May, 2013
12. J Buric, D Bombardieri, C Del Gaizo – Two incision approach vs one incision approach in lumbar xlif:advantages and pitfalls. SOLAS meeting, San Diego, USA, 9-11 May, 2013
13. J.Buric, D. Bombardieri, C Del Gaizo – Lumbar xlif and bilateral percutaneous pedicle screw fixation performed all in lateral position: a minimally invasive, 360° fusion, of lumbar degenerative spine.International 32nd Course for Percutaneous Endoscopic Spine Surgery and Complementary Minimal Invasive Techniques, ISMISS / SICOT, Zurich, Switzerland, 30-31 January, 2014